Petizione Bollo Storico

Sono un'auto di oltre vent'anni, per questo la legge mi riconosce come bene culturale d’interesse storico e collezionistico, eppure lo Stato, per ottenere lo sconto del 50% (come al supermarket), mi obbliga a richiedere un CRS (documento che era utilizzato per le reimmatricolazioni, che di colpo diventa "necessario" per richiedere il bollo scontato), e ad iscrivermi a un ente privato ch'è un monopolio che non mi rappresenta, con un esborso importante e con una lunga attesa. Poi mi devo recare in motorizzazione, dove scopro che avrei dovuto fare due bollettini e due versamenti in posta. Allora vado in posta e torno in motorizzazione. Finalmente mi danno il famoso adesivo da applicare sulla carta di circolazione. Finito? Macché! Vado all'ACI e scopro che non hanno ancora avuto indicazioni dalla Regione e che la Regione, come abbiamo avuto modo di appurare attraverso i siti web di tutte regioni e telefonando personalmente a tutte quante, non ha ancora ricevuto indicazioni dal MEF. 

Alla fine me ne torno a casa cornuto e mazziato pensando "riuscirò a pagare il bollo prima o poi?".

PERCHE'?

Se come noi pensi che tutti i cittadini siano uguali e che le auto storiche abbiano diritto alle esenzioni.
Aderisci alle nostre richieste

Unisciti a noi, siamo già 2139

Aderisco all'iniziativa di RIVS, Historic Wheels Club e degli altri club per tutelare i veicoli storici e sottoscrivo i punti soprastanti

Aiutaci a sostenere l'iniziativa seguendoci sui social network..

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

..e condividendo con i tuoi amici e followers